Miglior prestito con piccole rate: offerte, preventivo, fasi

Indice dei contenuti

Oggi sono sempre più numerose le persone che scelgono di richiedere un prestito personale per far fronte a delle spese, anche impreviste. Si tratta in buona sostanza di finanziamenti che permettono di ottenere una certa somma di denaro da una banca o da una finanziaria o anche da un altro tipo di istituto di credito in poco tempo. Occorre solo dimostrare delle garanzie economiche abbastanza precise.

Si tratta di una soluzione ideale non solo per chi ha bisogno di una cifra di denaro molto elevata, ma anche per chi desidera ricevere solo degli importi abbastanza piccoli e contenuti. I piccoli importi si possono restituire comodamente anche con delle poche rate mensili. Spesso sono infatti dei piccoli prestiti le tipologie di finanziamenti che hanno le rate mensili molto basse. Oggi sono diverse le soluzioni di prestiti che si possono trovare sul mercato. Se ad esempio se alla ricerca di un prestito personale con piccole rate mensili, allora puoi fare una rapida ricerca on-line.

In questo modo puoi trovare il miglior tipo di finanziamento concesso dalla banca o da una finanziaria al quale viene applicato il minor tasso di interesse possibile che ci può essere proposto. In questi casi, quindi, il rimborso delle rate mensili è molto agevolato per gli importi molto ridotti.

Cosa sono i prestiti con piccole rate?

I prestiti con piccole rate sono delle tipologie di prestiti che spesso sono previste per la concessione di piccole somme di denaro. Queste vengono offerte di solito da una banca o da un istituto di credito. Questi sono i cosiddetti piccoli prestiti che appartengono quindi ai prestiti non finalizzati, ovvero a quei prestiti per i quali non c’è bisogno di precisare la motivazione per cui abbiamo bisogno del denaro che ci viene concesso in prestito.

Di solito i prestiti a piccole rate sono dei prestiti abbastanza semplici da ottenere. Infatti, spesso riguardano dei prestiti per i quali sono previsti degli importi che sono molto piccoli, come ad esempio poche migliaia di euro. Oggi ci sono delle finanziarie che concedono dei prestiti a piccole rate anche direttamente on-line che si possono ottenere quindi anche con pochi click.

Quali documenti servono per richiederlo?

Per richiedere un prestito con piccole rate servono gli stessi documenti che servono per richiedere qualsiasi altro tipo di finanziamento. In particolare, occorre presentare una carta d’identità in corso di validità, il proprio codice fiscale così come la propria busta paga o le ultime buste paga. Inoltre, serve anche un documento che attesti il nostro reddito e la nostra situazione economica in generale.

Quanto si può ricevere da un prestito con piccole rate?

Di solito, i prestiti personali con piccole rate sono dei piccoli prestiti ovvero che di solito non superano alcune migliaia di euro. Se sono dei prestiti che possono essere concessi con dei tassi di interesse molto agevolati. Inoltre, ci sono delle banche che concedono dei prestiti anche sotto i 1000 euro. In questi casi, è chiaro che anche le rate mensili per la restituzione del denaro sono a loro volta molto basse.

La somma di denaro che è prevista per il rimborso delle rate mensili di un certo tipo di prestito dipende in buona sostanza dai tempi di estinzione di rimborso del prestito. Inoltre, occorre considerare anche il tasso di interesse che viene applicato dalla finanziaria che concede questo tipo di prestito.

In quanto tempo si possono ottenere?

Essendo relativi a dei prestiti che concedono solo delle piccole somme di denaro, di solito i prestiti con piccole rate mensili possono essere ottenuti anche in breve tempo. Infatti, non si tratta di una cifra cospicua. Inoltre, se si richiede questo tipo di prestito non sono previsti tutti i cavilli burocratici che invece sono previsti per altri tipologie di prestiti, soprattutto di quelli che erogano delle somme di denaro particolarmente elevate.

Il tempo utile per concludere il contratto di prestito è molto ridotto, anche se questo poi varia a seconda della finanziaria alla quale ci si rivolge. Ci sono delle finanziarie oggi disponibili sul mercato economico che concedono dei piccoli prestiti anche in poche rate oppure che permettono di ottenere il denaro necessario in poco tempo. Se abbiamo bisogno di una piccola somma di denaro, allora i prestiti con piccole rate sono sicuramente quelli che possono fare al caso nostro.

In questo caso, i tempi con i quali riceveremo il denaro di cui abbiamo bisogno sono molto brevi. Spesso ci vengono concessi con maggiore facilità da parte delle banche e senza la dimostrazione di garanzie economiche particolarmente elevate o notevoli.

Prestiti con piccole rate: principali soluzioni

Sono diverse le tipologie di prestiti con piccole rate che oggi possono essere richieste ad una banca o una finanziaria. In particolare, tra queste tipologie troviamo ad esempio i prestiti cambializzati. Questi tipi di prestiti consistono nel firmare delle cambiali ogni mese con lo scopo di rimborsare la rata mensile. Se il debitore non è in grado di saldare una rata mensile allora la finanziaria si riserva il diritto di confiscare alcuni beni del richiedente al fine di ottenere il rimborso del denaro dato in prestito.

In alcuni casi si può arrivare anche al pignoramento della propria abitazione oppure di altri tipi di beni molto importanti, tra cui ad esempio l’auto oppure dei dispositivi digitali. Tra le varie forme di finanziamento di prestiti con piccole rate troviamo ad esempio anche quelle con la cessione del quinto. In questo caso il rimborso avviene la trattenuta di una parte del salario del richiedente, che può essere quindi lo stipendio o anche la pensione. In questo caso, la rata non può superare però il 20% dello stipendio totale.

Una buona alternativa sono anche le carte cosiddette carte revolving, ovvero dei prestiti che permettono a chi li richiede di rimborsare il denaro mensilmente in tante piccole rate.

Conclusioni

Di solito, i prestiti con piccole rate sono dei prestiti piccoli, ovvero dei finanziamenti che prevedono la concessione da parte delle finanziarie o delle banche di piccole cifre di denaro. Spesso la rata viene stabilita proprio dalla finanziaria stessa alla quale ci si rivolge con delle cadenze di rimborso diverse.

In base ai singoli casi si possono comunque trovare anche dei prestiti personali con piccole rate ma che prevedono la concessione di importi abbastanza elevati. Tuttavia, è abbastanza difficile trovare questi tipi di prestiti al giorno d’oggi. Queste sono Infatti le finanziarie che per agevolare chi richiede un certo tipo di prestito possono concedere una rata variabile che spesso può essere anche abbastanza ridotta.